-->

05 December 2005

Qualcuno sa ...? Forse Mr. Bean
(Does anyone know...? May be Mr. Bean)

Qualcuno che si intende di legge mi sa dire che cosa si rischia nell'ordinamento italiano per vilipendio della religione cristiana ? E di quella musulmana ? Qualcuno ha delle statistiche sensate sull'applicazione di queste norme ? E in altri paesi ? (Che me preoccupi e' comprensibile dall'articolo della Fallaci sul Foglio di sabato e da questo di Reason (thx Wellington; e gia' che ci siamo
io comincio a pre-order questo.)

Da Reason : Disgustato dalla misura della Camera dei Comuni, l'attore Rowan Atkinson (Mr. Bean) ha commentato : "Si dovrebbe essere lodati per una buona battuta incisiva sulla religione. Si dovrebbe essere ridicolizzati se se be dice una cattiva. L'idea che si possa essere perseguiti per il dire l'una o l'altra e' proprio fantastica." Atkinson e' stato quasi il solo tra gli autori, artisti, e gente di spettacolo britannica a criticare apertamente la legge. A me mr. Bean e' sempre piaciuto... ;)

----

Could someone knowledgeable on legislation and law tell me, how much detention would you get for insulting christian religion ? And how about muslim ? Anyone's got sensible statistics about the actual application of these laws ? (Why I worry, you may guess from Fallaci's article on Il Foglio on saturday, and from this (thx Wellington; and while we are at it, I pre-order this)

From Reason's post: Outraged by the House of Commons measure, comedian Rowan Atkinson (who plays the character Mr. Bean on television) commented: "For telling a good and incisive religious joke, you should be praised. For telling a bad one, you should be ridiculed and reviled. The idea that you could be prosecuted for the telling of either is quite fantastic." Atkinson was nearly alone among British authors, artists, and entertainers in his vocal criticism of the bill. I always liked mr. Bean. ;)

Links to this post:

Create a Link

<< Home