-->

23 November 2006

At the fruit

Walter Tocci si e' dimesso da responsabile universita' e ricerca dei DS. Io non sono solidale con i DS in genere, ma mi pare che i motivi di queste dimissioni sono sintomatici e significativi. Come si dice in sardo, this government is at the fruit.

Qui il comunicato di Tocci. Alcuni excerpts:

Chi ha letto i comunicati precedenti avrà compreso le mie riserve su tante cose che va facendo il governo e anche su quelle che non va facendo. Gli obiettivi del nostro programma elettorale erano ben diversi. [..] Non posso non prendere atto dello scarto tra le parole e i fatti.

In queste settimane ho lavorato intensamente [..] per portare correzioni profonde alla finanziaria, ma il risultato è insoddisfacente. [..] Nonostante il valore dei singoli non siamo ancora riusciti dirigerci verso la strada che noi stessi avevamo tracciato. Perché accada questo paradosso è complesso da capire a ancor più da spiegare. C'è qualcosa che non funziona nella politica del centrosinistra, che rende difficile il dispiegamento di una proposta chiara al paese. [..]


Ne scrive a Piero Fassino anche Giorgio Parisi, uno dei fisici teorici piu' significativi della generazione "dei sessantenni":

From: Giorgio Parisi
Date: Nov 22, 2006 5:00 PM
Subject: dimissioni di Tocci
To: fassino_p@camera.it

Gentile Onorevole Fassino,
comprendo molto bene le ragioni delle dimissioni dell'Onorevole Walter Tocci da responsabile di area. Ci sono molti aspetti della politica governativa in proposito che sono insoddisfacenti e che non portano al rinnovamento che ci aspettavamo. In questo contesto Walter ha tutta la mia solidarietà.

Tuttavia ritengo che le competenze che Walter ha accumulato in questi ultimi anni lo rendano di gran lunga la persona piu' adatta a ricoprire questo ruolo. La sua sostituzione sarebbe un pessimo segnale. La pregherei quindi di respingere le dimissioni di Walter e contemporaneamente impegnare di più il partito (tramite i suoi ministri, parlamentari...) a cercare di avere una politica dell'università e della ricerca all'altezza delle necessita' del paese.

Cordiali saluti, Giorgio Parisi

Links to this post:

Create a Link

<< Home