-->

30 May 2007

Dubbio

Ma di recente non avevano detto che gli elettori meridionali sono inferiori, una specie di curiosita' antropologica residuale ? Visto come e' andato questo turno elettorale, la Linea Gotica sta ormai a nord della valle di Neander.

24 May 2007

Report (con l'accento sulla e)

Un capolavoro il report di Amnesty international sullo stato del mondo rimbalzato dall'ANSA.

"La guerra al terrorismo lanciata dagli Stati Uniti dopo gli attentati dell'11 settembre 2001 ha portato Washington a trattare il mondo come "un gigantesco campo di battaglia". "

Evvai.

"In Afghanistan, crimini contro l'umanità vengono commessi da tutte le parti in conflitto, così come è avvenuto l'anno scorso durante la guerra in Libano."

Come no. Talebani e missione ONU, uno stato sovrano come Israele e una milizia terrorista e razzista che coltiva il culto della morte come Hezbollah - tutti la stessa pappa.

"Il primo ministro dell'Australia John Howard è criticato per le paure immotivate suscitate dal suo governo nei confronti degli immigrati; il presidente dello Zimbabwe, Robert Mugabe, per la sua politica che sfrutta le paure razziali."

:D Paure immotivate ? Ma che pianeta hanno studiato ? Non colpisce invece gran che il paragone tra il migliore premier che l'Australia (e, probabilmente, il resto dell'Occidente culturale) abbia avuto, e Mugabe, l'ultimo (finora !) dei grandi macellai tribali africani. D'altra parte Bush e' peggio di Hitler, ed equivalente a Bin Laden...

Il rapporto denuncia il "fossato fra musulmani e non musulmani" - non specificando chi l'ha scavato, purtroppo, e la condizione delle donne nel mondo, "vittime del terrorismo sessuale". Uhm. Cioe'?  Si parla di quelle che stanno dall'altra parte del fossato, suppongo ?

20 May 2007

La coppa (non il salume)

Ammetto. Io ero tra quelli che dopo i due round robin pensavano che Oracle avrebbe fatto polpette di Luna Rossa. Fin dalla prima regata e' stato chiaro che non era cosi'. Partenze superlative di Spit-bull, flawless boat handling, tattica sempre accurata: 5-1. Giu' il cappello, e speriamo che continuino cosi'.

Che sia vero quel che dice Cayard di Dixon o no, e' vero che ha cominciato a perdere quando la pressione e' salita - nella regata decisiva per il primo posto nei round robin. E per il resto,
complessivamente, su 18 mark roundings, 6 partenze e 6 arrivi delle semifinali, Oracle e' stata davanti - di un pelo - solo all'arrivo della seconda regata (e quasi di niente, e piu' lenta, nella partenza di oggi).

Infine, oggi grande giornata degli spagnoli in un corpo a corpo con i maestri kiwi. Che hanno battuto con il cuore e tenendo testa nella poppa con manovre nel complesso migliori. 4-2 ed ancora da giocare...

16 May 2007

Donne

Due donne - piuttosto diverse - che raccontano meglio di quasi tutti gli uomini che conosco il problema islamico: Bat Ye'or (YouTube) e Aayan Hirsi Ali (La7).

(Per l'orgoglio maschile: questo libro di Carlo Panella e' il migliore che abbia letto sull'argomento.)

Cammeo

Ho sentito stamattina, ore 8.45 su RadioTre, un capolavoro di cammeo cultural-socio-politico: la politica estera americana e' una politica imperiale ? Alla domanda retorica del giorno risponde Danilo Zolo dell'Universita' di Firenze. Grande servizio pubblico. Il risponditore e' proprio un tipo imparziale, che considera fonte prima degli studi in merito Empire di Michael Hardt e dell'ineffabile Toni Negri - a proposito di cui scrivevo mesi fa:

[...] l'America bashing ha il suo fondamento principale nel tentativo di salvare il marxismo in versione no-globalista, teorizzando che non saranno piu' i lavoratori sfruttati a rompere le loro catene e rovesciare l'ordine capitalista, ma i paesi sfruttati del terzo mondo. Idea, anche ammettendo le premesse come vere, come spiegato qui, quanto meno balzana. Ma non sorprendente, dato che il teorico principe e' il "nostro" Toni Negri. (Vi prego, date un'occhiata ai titoli e ai contenuti: se il link non dovesse funzionare cercate 'Antonio Negri' su amazon. E poi dicono che l'America e' illiberale.)

12 May 2007

Family day

Supporto vivamente. Anche se non ci andiamo per ragioni di panza - primariamente quella di P. che e' al nono mese, e anche la mia che devo pur sempre tirare in giro. Noto solo che la contromanifestazione festeggerebbe, secondo loro, i 33 anni dal referendum sul divorzio. Se fosse vero, dovrei andare a tutte e due, essendo felicemente divorziato oltre che padre di famiglia (e non di una sola). Purtroppo e' un pretesto becero perche' si parla di tutt'altro. Il divorzio, ricordiamocelo, e' stato archiviato tra le cose ovvie una generazione fa.

10 May 2007

C'est si bon

Inizia l'era di Sarkozy, il primo leader francese pro-America dai tempi di Luigi XVI: e il partito democratico americano rimane l'unica organizzazione - fuori dai confini italiani, naturalmente - che non prende sul serio il terrorismo islamico.

Il resto lo trovate qui.