-->

11 October 2007

Due fesserie

Sul Corriere, Piattelli Palmarini include Fermi tra i Nobel che hanno fatto il loro lavoro e vinto il premio all'estero. Pirlata. Fermi vinse nel '38 per lavori fatti interamente in Italia, e prosegui' per gli USA direttamente da Stoccolma, a causa delle leggi razziali che colpivano la moglie Laura Capon. Sugli altri, soprattutto Capecchi, si puo' dire che l'Italia dovrebbe vergognarsi, piu' che accampare meriti. Eccezione parziale Rubbia, che le sue ricerche le poteva comunque fare solo al CERN, e che in seguito in Italia (Sardegna compresa) ha mangiato abbondantemente.

Sempre sul Corriere il neo-Nobel per la chimica Gerhard Ertl (che ho conosciuto quando ero post-doc a Berlino: suonava il piano e sua moglie il violoncello nel quartetto dell'istituto) e' stato etichettato "papa' dell'auto verde". Ma quanto si puo' essere ossesionati dal verdismo ? Un maestro della chimica sulle superfici metalliche, certo, ma mica ha inventato l'auto ad acqua o ad aria.

(P.S.: a proposito di energie alternative: anche noi old farts possiamo fare qualcosa... HT: LupodiGubbio)

Links to this post:

Create a Link

<< Home