-->

26 February 2009

Appeasing straw man

Lincoln crafted his arguments in "resonant words that enriched the political dialogue of his age." Obama's ones aren't enriching the dialogue of our age - they are cheapening it, and he stop employing them. Karl Rove sul WSJ
***
Imagine Reagan tearing down 'that wall' with 'engagement.' Claudia Rosett, Forbes.

25 February 2009

Ste

"faccio quello che faccio, altra scelta non ci sara'. leggo di miei coetanei che muoiono all'improvviso."

See you someplace, buddy - maybe now you know where.

24 February 2009

La scienza americana ai tempi di Obama

Oggi pomeriggio al maneggio avevo tempo da perdere, e ho letto APS News, il foglio di info della American Physical Society che di solito butto senza leggere. Ho appreso, con molto ritardo, che l'advisor scientifico di Obama e Direttore dell'Office of Science and Technology Policy è John Holdren, un fisico di Harvard, professore di Environmental Policy alla Kennedy School of Government e di Environmental Science and Policy all'Earth Science Dept ad Harvard. E naturalmente advisor della campagna di Obama.

Non sapendo chi fosse, mi ero fatto un idea leggendo tra le righe del comunicato: uno squalo di area clima/ ambiente / global warming. Ma vabbè, ho pensato, sarà una mezza calzetta promossa per meriti di campagna. Si', ma non basta, è molto peggio: è uno scaremonger alla Paul Ehrlich, e uno degli attempted character assassins di Lomborg su Scientific American, solo per citare un paio delle cose di cui conosco un po' i retroscena. Un personaggio vomitevole. Trovate tutto in dettaglio qui. Qui, sarebbe il NYT obamiano: non aggiungo altro. :D

P.S. Non bastasse, c'e' la pasdaran Carol Browner come Assistant to the President for Energy and Climate Change. Chi è ? Descrizione interessante qui.

P.P.S. Visto che sono in tema, stamattina a Radio 3 ho sentito un tipo che sputazzava su un libro di uno scettico sulla global climate change hype, suggerendo invece di leggersi il "molto più interessante" libro di Al Gore. Ha poi condito con una lettura di Travaglio dall'Unità come esempio di dibattito illuminato sulle questioni della giustizia. Il programma, ho scoperto poi, si chiama Tabloid (aptly named), e il conduttore Luca Telese. Tremendo.

21 February 2009

Sabato


Il nuovo sport preferito di Beatrice. E' brava !

20 February 2009

Doomsday this way comes

E questo è quello che gli hanno mostrato, alla IAEA (International Appease 'Em Agency). Sono cose vecchie (vedi qui) che -forse- avremo il tempo di ricordare quando il tempo sarà scaduto.

18 February 2009

Letture

Obama ? Per strano che sembri, la percentuale dei conservatori vs liberal in America e' sempre la stessa.

Il mio scrittore inglese preferito su Wilders e sul Chamberlain moment del parlamento inglese (vedi anche qui).

Qui e qui, p.es., continua il tormentone sul pseudo-stimulus obamian-pelosiano.

Amnesy International dimenticata a sua volta - selettivamente.

13 February 2009

It's a wild(ers) world

It has come to this: If you are an Islamic radical, trained to carry out terrorist atrocities in al-Qaeda’s jihad against the United Kingdom, the British will welcome you with open arms. Not content with that, Great Britain will lobby insistently for your release from custody so that you may freely roam British streets—and the halls of Westminster.

If, by contrast, you are a duly elected representative in the democratic government of a country to which England is bound in the European Union, and you speak about the undeniable—though mulishly denied—nexus between Islamic doctrine and jihadist terror, Great Britain will slam her door in your face.


Andy Mc Carthy sulla National Review

UPDATE: quel che avrebbe detto Wilders.

10 February 2009

Che misero Paese

L'Italia piange, titola un giornale dalla linea ambigua. Poteva pensarci prima.

Gli sciacalli non sono quelli che pensa Magris, ma proprio queelli come lui, che, poverino, si e' proprio rincoglionito.

Anche se parla di un'altra situazione, Camillo dice bene: I radicali un tempo erano indispensabili, poi sono diventati altamente dispensabili e credevo sarebbero riusciti a fermarsi dalle parti dell'inutilità. Credevo male. Ora sono dannosi.

E bene di nuovo:

Chi ha ecceduto è stato il presidente della Repubblica con il no preventivo al decreto e, inoltre, giudicando incostituzionale il decreto perché non ne intravede "l’urgenza". Intanto non spetta a lui, ma al Parlamento, stabilire se ci sono i requisiti di "necessità e urgenza" stabiliti dall’articolo 77 della Costituzione e, poi, come si fa a dire che non ci sia urgenza? [...]

Il governo con i decreti e il Parlamento con le leggi hanno tutto il diritto costituzionale di approvare – anche in presenza di una sentenza passata in giudicato – una norma che dica "non si nega l’alimentazione a una persona in coma stato vegetativo". Non sono sicuro che sia la cosa giusta da fare, anzi in linea di principio sarei contrario e se ci fosse un referendum quasi certamente voterei contro, ma non è che per questo scendo in piazza e mi appassiono alla battaglia per uccidere una persona.

08 February 2009

Unconstrained stupidity

To those with the unconstrained vision, what they believe seems so obviously true that if you are standing in the way of it, either you must be incredibly stupid, utterly uninformed, or simply dishonest.

People like that find it very hard to believe that someone else could honestly, sincerely and intelligently reach a different conclusion - they talk about how complex the world is, but it never seems to be complex enough than other people can look at the same evidence and come to a different conclusion.


Mi sembra che questo mio minitranscript da una conversazione di Thomas Sowell su NRO TV descriva a pennello i moralmente superiori di casa nostra. Il libro in questione è A conflict of visions.

(La "constrained vision" e' quella per cui la natura umana e' imperfetta e dobbiamo cercare di costruire sistemi che limitino questa imperfezione, con gradualita`, e imparando dall'esperienza; p.es. la rivoluzione americana. La "unconstrained vision" e' quella per cui al contrario non c'e' motivo per cui l'uomo non possa essere felice, sono le istituzioni, le contingenze a impedirlo (un po' come il comunismo che era una buona idea, solo e' stato realizzato male in pratica ;) - quindi il mondo va demolito e ricostituito; la rivoluzione francese e la furia palingenetica e di presunta rigenerazione del bolscevismo, per esempio; di chi a priori decide di realizzare una uguaglianza di risultati sopprimendo la liberta` di raggiungerli come si vuole.

I believe this man does believe he can change the world, and people like that are infinitely more dangerous than mere crooked politicians. Di chi sta parlando ? :D

P.S.: come gli affezionati lettori hanno ben capito, va da sè che tra gli unconstrained ci stanno in pieno gli sciacalli saltati sulle spalle di Englaro e -a suo tempo- di Welby, i piccoli demiurghi che manipolano strumentalmente il dolore privato per (tentare di) sancire pubblicamente un presunto principio di libertà -in realtà distorto e malato, anche astraendo dall'eterogenesi dei fini sempre in agguato - a colpi di sentenze, in un paese in cui, mi risulta, chi fa le leggi e' il Parlamento e non la magistratura, che non è stata eletta da nessuno.

Ben detto/2

Viva la muerte. Degli altri, possibilmente.

Fantastico questo sondaggio. I veri fascisti, quelli antropologici, sono i giovani (vabbè, chiaro, a loro che gli frega) e i sinistrorsi. Feroce ideologia, diceva Augias giorni fa su Rep: ma parlava dell'altra parte. >:)

UPDATE : libertà di coscienza contro il fascismo. (Quale coscienza ? The conscience of a liberal ? Ha ha ha.)

Image Hosted by ImageShack.us

07 February 2009

Smentita, anyone ?

Di un certo survey statistico delle vittime civili in Iraq si era parlato a suo tempo: 600 mila morti.

Uhm, sorry, what ? You smoking crack ?

Ma molti sui media hanno dato ampio credito. Si conferma che era una minchiata montata per ragioni politiche (con tanto di processo per misconduct) come tante altre da Jenin a Katrina e simili. Aspetto di vedere la smentita sui nostri autorevoli quotidiani.

(Già che ci sono: Obama magical mistery tour in crisi ;)

06 February 2009

Minchia/2

Video e audio qui. Wow.

Ben detto

In attesa dell'approvazione di una completa e organica disciplina legislativa in materia di fine vita l'alimentazione e l'idratazione, in quanto forme di sostegno vitale e fisiologicamente finalizzate ad alleviare le sofferenze, non possono in alcun caso essere rifiutate dai soggetti interessati o sospese da chi assiste soggetti non in grado di provvedere a se stessi.

----

C'è una ragione minuscola ma decisiva per cui nessun italiano potrebbe contestare al presidente la firma: se a Udine si va avanti come minacciato, una cittadina italiana potrebbe subire, unica e sola, un a condanna a morte applicata con metodi feroci (la fame e la sete), e questo qualche settimana o mese prima che il Parlamento approvi una legge di moratoria, che renderà impossibile il ripetersi di una simile offesa alla dignità umana.

----

"Protocollo di disidratazione": una perifrasi che avrebbe avuto successo nel Terzo Reich. A quanto pare anche nell'Italia della magistratura indipendente.

Solo impiegati

Una interessante cosina sugli impiegati dell'UNRWA. E poi uno si stupisce che sparino razzi dalle scuole ONU.

Image Hosted by ImageShack.us

05 February 2009

Se

Una lettera.

I swear to you, that if the citizens of Gaza were busy paving roads, building schools, opening factories and cultural institutions instead of dwelling in self pity, arms smuggling and nurturing a hatred to your Israeli neighbors, your homes would not be in ruins right now. If your leaders were not corrupt and motivated by hatred, your home would not have been harmed. If someone would have stood up and shouted that there is no point in launching missiles on innocent civilians, I would not have to stand in your kitchen as a soldier.

We have a lot more in common than you might imagine. I am a civilian, not a soldier, and in my private life I have nothing to do with the military. However, I have an obligation to leave my home, put on a uniform, and protect my family every time we are attacked. I have no desire to be in your home wearing a uniform again and I would be more than happy to sit with you as a guest on your beautiful balcony, drinking sweet tea seasoned with the sage growing in your garden.

The only person who could make that dream a reality is you. Take responsibility for yourself, your family, your people, and start to take control of your destiny. How? I do not know. Maybe there is something to be learned from the Jewish people who rose up from the most destructive human tragedy of the 20th century, and instead of sinking into self-pity, built a flourishing and prospering country. It is possible, and it is in your hands.

04 February 2009

"Then bad, now good" ?

Dopo Krauthammer, VDH: Then there were the inflated lectures on historic foreign policy to be made by the clumsy political novice who trashed his own country and his predecessor in the most ungracious manner overseas to a censured Saudi-run press organ (e.g., Bush is dictatorial, the Saudi king is courageous; Obama can mend bridges that America broke to aggrieved Muslims [apparently Teheran hostages, Rushdie, serial attacks in the 1990s, 9/11, Madrid, London never apparently occurred, and neither did feeding Somalis, saving Kuwait, protesting Chechnya, Bosnia/Kosovo, billions to Egypt, Jordan, the Palestinians, help in two Afghan wars, and on and on]). It is always dangerous to suggest that ‘America then bad, America now good’—the former gives bad guys talking points, the latter reason to try something stupid.

03 February 2009

Pavloviana

Image Hosted by ImageShack.us


(Qui e qui e qui).

Ci stiamo arrivando

In ritardo sulla Cina, ma anche in Europa ci stiamo arrivando, al limite del numero di figli. Comincia l'Inghilterra, un tempo faro di civiltà, oggi sentina del politically correct e suoi annessi.

Political Correctness is a doctrine fostered by a delusional, illogical, silly minority, and rabidly promoted by an unscrupulous mainstream media, which holds forth the proposition that it is entirely possible to pick up a turd by the clean end.

02 February 2009

Apologies ... ?

Da Obama agli islamici.

Miscellanea

Ieri alla Lasagna con Giovanni.

With all due respect, Mr. President.

Vabbe`, dice, che novità: ma Piombini ce lo ri-spiega bene e piacevolmente.

Ma questo suino perche' non lo fanno a salami ?

E questa non aveva di meglio da fare che visitare i poveri stupratori in carcere ? (Se le avanza tempo, ci sono anche questi.)

SuperBowl agli Steelers. Vado a Pittsburgh anch'io, in marzo.