-->

15 October 2010

1980 again

"Teoricamente questi concorsi dovrebbero far strada solo ai migliori, ma il sospetto è che questi equivarrebbero a una sorta di sanatoria. Al di là delle preoccupazioni di Tremonti – condivisibili solo in parte – ci sembra che questo non sia il migliore degli equilibri possibili. E’ già stato dimostrato che la produttività scientifica dei professori entrati a ruolo con l’ope legis è deprimente rispetto alla media. Il rischio è che per salvare la riforma si impoveriscano quantità e qualità della ricerca, sottraendo risorse preziose alla produzione scientifica italiana. Forse è vero che la perfezione non è di questo mondo e non c’è opera umana che non sia contaminata dal peccato originale: in questo caso, però, la virtù futura verrebbe al prezzo di un’eccessiva indulgenza nei vizi del passato. E’ un prezzo che siamo disposti a pagare?"

Links to this post:

Create a Link

<< Home