-->

11 April 2011

"Riformatori"

La Siria, è il prossimo nido di vespe. (Per carità, non che qualcuno intenda metterci mano !)

Assad, il riformatore secondo Hillary, un dittatore criminale secondo il grosso del resto del mondo, è Alawita, cioè fa parte di una minoranza limitata al 10% della popolazione, e per di più, per i mussulmani sunniti, infedele. (Per gli sciiti invece no, per questioni politiche, apparentemente. So much per la chiarezza dottrinale dell'Islam.)

Between the First and Second World Wars, the Alawites had their own semi-autonomous state, absorbed into Syria shortly before the French left the region. The Alawites (including Bashar’s grandfather, Suleiman) loathed the idea of living as vulnerable minorities in a country with a Sunni majority. Since the French left the Alawites to their fate, some figured that the safest thing they could do was conquer Syria and rule it themselves. They still believe that their battle for power is a fight for their very survival. No one should expect them to go quietly.

Non solo: è già ovvio sin d'ora che l'alternativa non sarebbe migliore dal nostro punto di vista.

Links to this post:

Create a Link

<< Home